W

9 febbraio 2015

Microsoft e l'open-source!

Azure supporta un ampio e sempre crescente numero di applicazioni, framework e linguaggi open-source, come risultato della collaborazione con le community open. Gli sviluppatori desiderano utilizzare gli strumenti che sono più adatti alla loro esperienza di programmazione, alle loro abilità e ai requisiti delle loro applicazioni, e l'obiettivo di Microsoft è proprio permettere questa scelta.
Siete abituati a lavorare con .NET, Java, PHP, Node.js e Python? Potrete utilizzare liberamente gli SDK che sono disponibili per questi linguaggi per iniziare rapidamente e trarre pieno vantaggio dei servizi Azure. Qualsiasi sia il linguaggio, i servizi Azure possono essere utilizzati attraverso standard consolidati come REST e HTTP o con quelli emergenti come AMQP e OData.
La community open source offre moltissime tecnologie che possono essere utilizzate su Azure, potete trovare una lista di quelli che sono più diffusi e attualmente disponibili su Azure nella sezione riservata alle community, direttamente sul portale della piattaforma cloud.
Se volete scoprire di più su tutte quelle che sono le opportunità legate al mondo dell'openness e all'utilizzo di tecnologie open su Microsoft Azure non perdetevi l'Azure Open Day.
L'evento, che si terrà a Milano, presso il Museo nazionale della Scienza e della Tecnologia, il 25 febbraio 2015, è interamente dedicato ad alcune tecnologie del mondo Open Source, tra cui Node.Js, PHP, MongoDB e Hadoop. In particolare durante le sessioni potrete vedere come sono state utilizzate, e continuano ad esserlo, in progetti reali con Microsoft Azure.
Iscrivetevi direttamente sulla pagina dell'evento per seguire gli esperti di tecnologie open source che interverranno durante l'evento. Potrete assistere a demo dal vivo su come utilizzare i servizi Azure con le tecnologie open, ascoltare casi reali di Startup che devono il loro successo a queste tecnologie utilizzate in combinazione con la piattaforma cloud, vedere come gestire i dati in cluster Hadoop sul cloud in modalità IaaS utilizzando PowerShell e un esempio di come è stata realizzata l'architettura di un videogame su stack LAMP.

Non perdete questa opportunità, i posti sono limitati: iscrivetevi subito!



JeTiba @ blog MSDN Italia

Torna alle news

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Privacy Policy.