W

7 ottobre 2015

Più cloud e mobile nel nuovo Microsoft Dynamics Nav 2016

La gestione di una piccola o media azienda transiterà sempre di più dal cloud e dai dispositivi mobili. Va in questa direzione il nuovo Dynamics Nav 2016, annunciato a un mese di distanza dall'aggiornamento di Dynamics Crm. L'edizione rinnovata dell’Erp di Microsoft dedicato alle aziende offre “significative nuove capacità in fatto di mobile, di insight di business, di servizi cloud, oltre a una più profonda interoperabilità con Microsoft Azure, Microsoft Dynamics Crm e Office 365”.
Il nuovo Dynamics Nav mette a disposizione degli utenti mobile nuove applicazioni ottimizzate e native per smartphone, tablet e Pc tradizionali, supportate su ambiente Windows, Android e iOS. Quanto agli strumenti di analytics, le dashboard e gli strumenti di correlazione di Microsoft Power BI sono preinstallati e offrono accesso rapido a insight e analisi di Kpi. Le aziende, inoltre, godranno di una migliore visione d’insieme sull’andamento del business e delle relazioni con i clienti grazie all’integrazione di Dynamics Nav 2016 con Dynamics Crm Online.
La relazione con il cloud si sostanzia in due novità.
La prima: con questo aggiornamento Microsoft rende disponibile una nuova opzione di deployment di Dynamics Nav su Microsoft Azure Sql Database. La seconda riguarda le migliori capacità di connessione e integrazione con altri servizi cloud. A beneficio della fluidità e automazione delle attività gestionali, è stata infine introdotta una funzione di riconoscimento ottico dei caratteri (Ocr) utile nelle procedure di digitalizzazione dei documenti cartacei.

Redazione @ IctBusiness

Torna alle news

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Privacy Policy.